Jinx, come sarebbe stato lo spin-off di 007 con la Bond Girl di Halle Berry?

Jinx, come sarebbe stato lo spin-off di 007 con la Bond Girl di Halle Berry?
di

Mentre nel presente attendiamo ancora di vedere nelle sale No Time To Die, il 25esimo film di James Bond rimandato più volte a causa della pandemia, in tempi passati avremmo potuto avere anche uno spin-off di 007 con protagonista la Bond Girl di Halle Berry. Peccato che non sia mai accaduto...

Dopo l'uscita di La Morte Può Attendere con protagonista Pierce Brosnan, in quella che fu l'entrata numero 20 nel franchise di James Bond, e l'ultima missione di Brosnan nei panni di 007, era infatti in programma uno spin-off tutto dedicato a Giacinta "Jinx" Johnson, il personaggio interpretato da Halle Berry nella pellicola diretta da Lee Tamahori.

Tuttavia, il destino non volle che accadesse, e il progetto venne poi scartato. Ma in queste ore, la sceneggiatura di Jinx, così si intitolava il film, ha fatto la sua comparsa sul web.

L'utente Twitter oo7 in LA ha condiviso sul popolare social il contenuto del copione di cui è entrato in possesso, una prima bozza datata luglio 2003 e firmata Neal Purvis e Robert Wade, raccontando a grandi linee la trama del film.

Stando a quanto si può leggere, avremmo assistito all'origin story dell'agente del NSA interpretata da Berry, al suo reclutamento e alle motivazioni che l'hanno spinta verso questa scelta (la morte dei genitori), a delle interazioni con il personaggio di Damian Falco (Michael Madsen) e con un non specificato agente del MI6 (che non sarebbe stato James Bond, a quanto pare).

Nel thread Twitter (che potete trovare cliccando sul post riportato in calce), viene specificato anche che c'è dell'altro materiale, che però l'utente ha saltato per via di una piccola confusione con le pagine del copione, ma che ci renderà comunque noto al più presto.

Voi però che ne pensate? Vi sarebbe piaciuto vedere questo film? Fateci sapere nei commenti.

Quanto è interessante?
1