Marvel

Jim Starlin si schiera con James Gunn: la Disney ha sbagliato a licenziarlo

Jim Starlin si schiera con James Gunn: la Disney ha sbagliato a licenziarlo
di

Jim Starlin, co-creatore di Thanos, ritiene che la Disney abbia commesso un errore nel licenziare James Gunn da Guardiani della Galassia Vol. 3. Starlin è solo l'ultima delle persone che si è schierata in queste ore dalla parte del regista. Tra i primi ad esprimere disapprovazione per la decisione della Disney è stato Dave Bautista su Twitter.

Disney ha recentemente tagliato i legami con James Gunn, uno degli artefici del successo del franchise dei Guardiani della Galassia, regista d'entrambi i due primi volumi. Lo studio ha deciso di licenziarlo in seguito ai tweet offensivi di Gunn tornati a galla dal passato, riferiti al periodo fra il 2008 e il 2012, prima che il regista iniziasse la sua collaborazione la Disney.
Poche ore dopo la riemersione dei tweet la Disney ha silurato Gunn, definendo le sue affermazioni 'indifendibili e incoerenti' con i loro valori, orientati alla famiglia. Questa decisione è diventata da subito oggetto di critiche e molte persone, fra addetti ai lavori e fan, si sono schierate dalla sua parte.
Anche se alcuni elogiano la Disney per la decisione rapida, presa in pochissimo tempo, molti altri la reputano una scelta grossolana e una reazione eccessiva ai misfatti del passato di James Gunn, per i quali il regista si era già scusato. Jim Starlin rientra sicuramente in quest'ultima categoria:"Dopo aver dedicato un paio di giorni a riflettere su questa controversia tra James Gunn e la Disney sono giunto alla conclusione che quest'ultima abbia sbagliato. Si, i tweet del passato di James Gunn erano spiacevoli e stupidi ma chiaramente intendevano essere scioccamente provocatori. Sono d'accordo con Dave Bautista su questo, la Disney ha accettato una ridicola argomentazione e ha fatto una brutta telefonata".
Bisogna ricordare che James Gunn ha lavorato tempo fa per Troma, uno studio cinematografico indipendente famoso per la l'irriverenza e il politicamente scorretto. Nel frattempo sono intervenuti sia i Guardiani della Galassia, sia il fratello Sean Gunn, che ha dichiarato come il regista sia profondamente cambiato rispetto a quegli anni, anche grazie a Guardiani della Galassia. In sua difesa è intervenuta anche Selma Blair nelle scorse ore e Michael Rooker ha addirittura cancellato il suo account Twitter. Nel frattempo una petizione per convincere la Disney a riassumere il regista ha iniziato a circolare nelle scorse ore, ottenendo da subito più di 200.000 firme.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
5

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Guardiani della Galassia Vol. 3

Guardiani della Galassia Vol. 3
  • Distributore: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
  • Genere: Comics / Fumetti
  • Regia: James Gunn
  • Interpreti: Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Bradley Cooper, Vin Diesel, Pom Klementieff, Karen Gillan, Elizabeth Debicki, Sean Gunn
  • +

Quanto attendi: Guardiani della Galassia Vol. 3

Hype
Hype totali: 62
74%
nd