Jeremy Irons in difesa del Cinema America: "Dobbiamo ricordarci della nostra umanità"

Jeremy Irons in difesa del Cinema America: 'Dobbiamo ricordarci della nostra umanità'
di

Le principali testate d'informazioni italiane hanno riportato che a Roma, nella notte tra sabato e domenica, quattro ragazzi che indossavano la maglietta del Cinema America sono stati aggrediti da una decina di persone perché ritenuti "antifascisti".

Ospite dell'associazione in occasione della proiezione di Io ballo da sola di Bernardo Bertolucci, uno dei registri omaggiati dalla manifestazione organizzata per quest'anno dal Cinema America, il grande Jeremy Irons è intervenuto in difesa dei ragazzi aggrediti.

"Ci sono persone che forse sono diventate troppo potenti e troppo ricche, e persone che si sentono dimenticate," ha detto l'attore sul palco dell'evento. "Questa è la nostra sfida, ma per farlo dobbiamo ricordarci che tutti mangiamo, tutti dormiamo, tutti scopiamo, tutti cachiamo, siamo tutti uguali. E dobbiamo far capire che questa emergente violenza politica non fa bene a nessuno. Dobbiamo fare attenzione quando andiamo a votare, ma soprattuto dobbiamo ricordarci della nostra umanità e stare attenti a evitare che si ripeta ciò che accadde 75 anni fa." Potete trovare il video dell'intervento in calce alla notizia.

Ha deciso di supportare i ragazzi pestati anche Edoardo Leo, che su twitter ha pubblicato una sua foto con indossa la maglia del Cinema America con scritto "Facciamo così. La prossima volta prendetevela con me". Potete trovare qui sotto anche il post in questione.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
7