Jennifer Kent al lavoro su "qualcosa di spaventoso" con Guillermo del Toro

Jennifer Kent al lavoro su 'qualcosa di spaventoso' con Guillermo del Toro
di

A margine della campagna promozionale per The Nightingale, la regista Jennifer Kent ha parlato dei suoi prossimi progetti, uno dei quali la vede lavorare al fianco di Guillermo del Toro.

Intervenuta nelle interviste riservatel al Sundance Film Festival, la Kent ha confermato che il progetto in questione con il regista de La forma dell’acqua ruota attorno al mondo dell’horror: “Abbiamo qualcosa che bolle in pentola, sì. Non voglio essere misteriosa, però non sono sicura di poterne discutere. È qualcosa di spaventoso e ammiro davvero molto il suo lavoro. Penso sia un vero artista e non vedo l’ora di saperne di più. Siamo ancora nelle fasi iniziali”.

Nel frattempo, la regista australiana è al lavoro su una serie biopic Tiptree, incentrata sulla figura della scrittrice Alice B. Sheldon, per molto tempo nota dietro lo pseudonimo di James Tiptree Jr.James Tiptree Jr. era quest’uomo che aveva scritto tutte quelle straordinarie storie fantascientifiche e racconti e divenne davvero popolare in quel mondo, a livello di Philip K. Dick e Ursula Le Guin. Erano storie davvero violente, molto in anticipo sui tempi e molto acute sulla natura dell’essere umano e sull’uomo e il rapporto con alieni, mondi sconosciuti e distopie. Nessuno lo conosceva o sapeva che aspetto avesse quest’uomo. Dopo 10 anni scorprirono si trattava di una donna sulla sessantina che viveva in Virginia. La sua vita da allora divenne di dominio pubblico”.

Anche se sarà biografica, la serie includerà alcuni elementi di quelle storie fantascientifiche: “Sarà un viaggio surreale e astratto lungo la sua vita. Era davvero un genio e non vedo l’ora che il pubblico sappia chi fosse”.

Tra le storie che verranno incluse nella narrazione ci sarà anche Dopo l'olocausto Frustrazioni (in originale Her Smoke Rose Up Forever): “Ci saranno molte delle sua storie migliori, come anche La ragazza collegata (The Girl Who Was Plugged In). Ma ci sono tante altre storie, era un essere umano eccezionale e ha avuto una vita davvero straordinaria”.

Ricordiamo che l’ultimo film della Kent, The Nightingale, è stato presentato in anteprima mondiale all’ultima Mostra di Venezia, lo scorso settembre.

Quanto è interessante?
4