Jean-Paul Belmondo è morto: l'attore francese aveva 88 anni

Jean-Paul Belmondo è morto: l'attore francese aveva 88 anni
di

Il mondo del cinema dice addio ad un altro nome di enorme spessore: pochi minuti fa è stata infatti diffusa la notizia della morte di Jean-Paul Belmondo, attore tra i più famosi e amati della storia del cinema d'Oltralpe e che più di una volta ha avuto a che fare, con ottimi risultati, anche con autori del nostro Paese.

Classe 1933, Belmondo ci lascia dunque all'età di 88 anni dopo esser sopravvissuto già in passato a problemi di salute piuttosto seri: nel 2001 l'attore fu infatti colto da un'ischemia cerebrale che lo tenne lontano dalle scene fino al 2008, anno in cui lo si rivide nel remake francese del classico di Vittorio De Sica Umberto D.

Protagonista in Francia di film amatissimi da pubblico e critica come Fino all'Ultimo Respiro di Jean-Luc Godard e Lo Spione di Jean-Pierre Melville, Belmondo ebbe più volte a che fare anche con il nostro cinema, avendo preso parte ad esempio a pellicole come La Ciociara di Vittorio De Sica, Mare Matto di Renato Castellani e Il Giorno più Corto di Sergio Corbucci.

"Era molto malato da qualche tempo. Si è spento serenamente" sono state le uniche parole del legale dell'attore al riguardo. Tre anni fa, ricordiamo, Belmondo era stato omaggiato insieme ad Anna Karina dal poster del Festival di Cannes.

FONTE: corriere
Quanto è interessante?
4