Jason Reitman svela le connessioni tra Ghostbusters 3 e il primo film

Jason Reitman svela le connessioni tra Ghostbusters 3 e il primo film
di

Il regista e sceneggiatore di Ghostbusters 3, Jason Reitman, ha svelato che il nuovo film sugli acchiappafantasmi, sequel di Ghostbusters e Ghostbusters II, entrambi diretti dal padre Ivan, hanno un piede nel passato e uno nel futuro. Lo stesso regista tempo fa affermava:"Con questo film volevamo creare una lettera d'amore al film originale".

Anche se si è autoproclamato il primo fan dei Ghostbusters, Reitman jr. ha ammesso di non aspettarsi di fare un film sui Ghostbusters.
"Pensavo che sarei diventato un indie che fa i film per il Sundance. Ma poi questo personaggio è arrivato da me; ed era una ragazzina di 12 anni".
La trama di Ghostbusters 3 si concentra sulla 'ghostbuster' del futuro, interpretata da McKenna Grace, con la madre (Carrie Coon) e il fratello, interpretato dalla star di Stranger Things, Finn Wolfhard.

"Non sapevo chi fosse, o perché mi fosse balzata nella testa. Ma poi l'ho vista con uno zaino di protoni e questa storia ha cominciato a formarsi. E si è formata per molti anni, in realtà; è iniziato con una ragazza e all'improvviso è diventata una famiglia".
Dopo aver ingaggiato lo sceneggiatore di Poltergeist, Gil Kenan, Reitman e il suo co-sceneggiatore hanno sviluppato un copione prima di creare un team di professionisti.
"Abbiamo contattato tutti i protagonisti del primo film - cast, troupe, le persone che l'hanno creato - e abbiamo formato anche questo tipo di team che si riunisce, un comitato consultivo di persone che hanno lavorato al film originale, per essere certi di fare tutto per bene" ha spiegato il regista.
"Non dirò nulla ma posso dire solo che si tratta di un nuovo film. Questo è un nuovo film, un nuovo set, nuovi personaggi. Si svolge in un nuovo posto, in una nuova location".
Jason Reitman ha inoltre ringraziato Paul Feig, regista del reboot al femminile, per aver sdoganato la possibilità di uno storytelling più ampio sul franchise.
"Spero che i fan si uniscano a me in tutto questo, perché questi personaggi sono fantastici e non vedo l'ora di presentarli".
Ma quali collegamenti ci sono tra la vecchia guardia composta da Peter Venkman, Ray Stantz, Winston Zeddemore e Dana Barrett con il nuovo corso?
"Mettiamola così: tu non conosci la connessione e anche loro non la conoscono". Quali sorprese riserverà Ghostbusters 3?
Aykroyd e Reitman sr entusiasti del progetto, non hanno nascosto la loro trepidazione. Altri due ritorni nel cast per questo terzo capitolo hanno entusiasmato i fan che non si sentono abbandonati dai vecchi personaggi divenuti cult nell'ultimo trentennio.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
4