Jason Reitman: "Con Ghostbusters 3 voglio spaventare i bambini!"

Jason Reitman: 'Con Ghostbusters 3 voglio spaventare i bambini!'
di

Dopo le commoventi parole di Jason Reitman per celebrare suo padre Ivan Reitman, regista del primo Ghostbusters, l'autore è tornato a parlare dell'atteso terzo capitolo della saga.

In particolare, il regista ha chiarito le sue intenzioni di voler spaventare i bambini:

"Voglio che il film sia spaventoso" ha dichiarato Reitman senza troppi giri di parole. "Uno degli aspetti che preferisco dell’originale – ma più in genere di parecchi film degli anni ottanta – era la capacità di essere allo stesso tempo divertente e anche spaventoso. In special modo per i più piccoli. Voglio spaventare i bambini! È quella la strada giusta da percorrere. Nel film di mio padre c’erano i Cani Infernali, che mi terrorizzavano quando ero piccolo, quella è la cosa che ricordo in maniera più vivida se ripenso al film."

L'autore ha anche raccontato di un aneddoto che lo lega a Steven Spielberg.

"Recentemente ero a un evento della Director’s Guild ed ero seduto vicino a Steven Spielberg. Gli faccio: 'Sai, dovrò dirigere il prossimo film dei Ghostbusters'. E lui, semplicemente, mi risponde: 'Il fantasma della biblioteca, per me, è nella top ten dei migliori spaventi di tutti i tempi'".

Vi ricordiamo che la pellicola, sequel diretto di Ghostbusters 2, arriverà nei cinema di tutto il mondo nell'estate 2020.

E a proposito di Steven Spielberg: guardate delle rarissime immagini inedite de Lo Squalo, ritrovate nelle scorse ore negli Stati Uniti dopo oltre quarant'anni.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5