Jason Momoa era convinto che la sua audizione fosse per il villain di Batman!

di

E non per Aquaman! L'attore era assolutamente convinto che il casting che fece per Batman v Superman: Dawn of Justice fosse per interpretare uno degli antagonisti che avrebbe dovuto affrontare il Batman di Ben Affleck. Come sappiamo però, il suo ruolo è quello di Arthur Curry nell'universo DC!

Ma vediamo come è andata. Il ruolo che Momoa ha interpretato in Batman v Superman è stato breve, ma ha segnato l'inizio della sua avventura in quello che conoscevamo fino a poco tempo fa come il DCEU - vedremo più in là che nome gli daranno.

Parlando con l'Hindustan Times durante il press tour mondiale di Justice League, Momoa ha svelato che inizialmente ha letto una parte dello script che prevedeva la presenza di Batman e poiché Affleck era già stato confermato nel ruolo, Jason credeva che gli sarebbe toccata la parte di un qualche villain connesso al Cavaliere Oscuro, di certo non credeva che il provino fosse per Aquaman:

"Quando Zack (Snyder) mi si è avvicinato per la prima volta, era tutto avvolto da un alone di mistero perché quando andai lì per l'audizione, mi chiese di leggere delle battute di Batman - e Ben (Affleck) era già stato scritturato per il ruolo in quel momento. La cosa mi puzzava un po' e quindi lessi le battute con poca convinzione, come se non m'importasse nulla (ride). E poi Zack mi ha detto "Lo sai chi è che voglio che tu interpreti? E io: "Sì, certo, sarò il villain o qualche tipo poco raccomandabile che arriva per combattere contro Batman - è divertente. E lui ha detto: "Voglio che tu sia Aquaman."

Chissà che sorpresa deve essere stata per Jason Momoa!

Noi, per fortuna, non dovremo aspettare ancora a lungo perché il suo personaggio venga degnamente introdotto in Justice League, a partire dal prossimo 16 novembre al cinema!

Quanto è interessante?
6
Jason Momoa era convinto che la sua audizione fosse per il villain di Batman!