Jason Isaacs rivela: "Ecco perché Daniel Craig è il James Bond perfetto per me"

Jason Isaacs rivela: 'Ecco perché Daniel Craig è il James Bond perfetto per me'
di

Sono passati pochi mesi da quando Daniel Craig ha dato l'addio al ruolo di James Bond, e se da un lato la ricerca per il nuovo agente 007 è in corso, dall'altra molti hanno deciso di prendere questo tempo per ricordare l'interpretazione di Craig. Tra questi c'è il collega Jason Isaacs, che ha rivelato perché secondo lui Daniel è il Bond perfetto.

Come sappiamo tanto è stato lo scetticismo di fronte alla scelta di Daniel Craig come nuovo agente 007 nel lontano 2006, ma in questi anni l'attore ha fatto cambiare idea a molti, scalando le classifiche dei migliori Bond tra i fan del franchise. Isaacs, che aveva lavorato in precedenza con lui, ha espresso parole di ammirazione per il collega, e ha raccontato a The Guardian quale potrebbe essere a suo parere il motivo del successo di Craig.

"Daniel [Craig] è stato scelto subito dopo che avevamo lavorato insieme [in Angels in America]" ha detto Isaacs. "È una delle poche persone al mondo che si sente più a suo agio nuda che con i vestiti addosso, per questo motivo è stato e sarà il Bond perfetto per molto tempo." Una risposta piuttosto divertente, che è arrivata dopo un momento di autoironia, in cui l'attore ha spiegato perché "non ha mai avuto modo di interpretare James Bond": perché (a suo parere) Craig era perfetto per il ruolo!

Quanto è interessante?
2