James McAvoy e quella scena di It Capitolo 2 nata... grazie alla tequila

James McAvoy e quella scena di It Capitolo 2 nata... grazie alla tequila
di

La prima volta che James McAvoy ha letto It di Stephen King aveva 15 anni, poco più dell'età dei protagonisti del romanzo. Adesso, a quarant'anni, l'attore ha più o meno l'età dei ragazzi del "club dei perdenti" ormai adulti, e interpreta Bill in It - Capitolo Due.

In un'intervista a Entertainment Weekly, l'attore ha rivelato di non aver trovato tanto spaventoso il romanzo di Stephen King la prima volta che l'ha letto, e di esserne rimasto molto più colpito rileggendolo da adulto, e di aver colto molte più sfaccettature. "King non vuole solo spaventare i lettori. Scrive della provincia americana, scrive della morte, dell'invecchiare, del crescere. E nel film c'è molto di tutto questo. Si può dire che il primo film sia tanto Goonies, Stand by me e cose del genere quanto un horror."

In It - Capitolo Due, sono passati 27 anni da quando il Club dei perdenti ha stretto un patto per tornare a Derry se Pennywise fosse tornato a manifestarsi. Bill, interpretato da adolescente nel film del 2017 da Jaeden Martell, è ora uno sceneggiatore di Hollywood. La sua balbuzie è quasi sparita, ma è "perso e alla deriva nella vita", dice McAvoy. Bill non ricorda la sua infanzia a Derry, né Georgie, il fratellino che morì trascinato da Pennywise in una fogna. Quando Mike (Isaiah Mustafa) richiama la banda sulla scia di un'altra tragedia, i vecchi ricordi vengono a perseguitarli.

McAvoy è stata la prima scelta del regista Muschietti per il ruolo di Bill, ed essendo un grande fan di Stephen King la cosa non riusciva a crederci. "Una volta un attore saggio mi ha detto: non credere di aver ottenuto il lavoro finché non vedi la tua faccia sullo schermo alla premiere."

L'attore ha anticipato una scena non compresa nel libro di Stephen King, raccontando di aver avuto l'idea con Muschietti durante una chiacchierata accompagnata... da molta tequila. "Ci mancava una battuta fondamentale per Bill, in cui faceva i conti col suo senso di colpa per aver causato la morte di suo fratello" ricorda McAvoy. "Ho detto a Andy: Cosa possiamo fare? E letteralmente in 50 minuti, ha inventato una sequenza completamente nuova. Non è mai stata nella sceneggiatura e non è nel libro, ma è geniale."

Guarda il nuovo spot di It - Capitolo Due.

FONTE: EW
Quanto è interessante?
3