James Gunn risponde a un fan: "I film Marvel approvati dal Pentagono? Tutte sciocchezze"

James Gunn risponde a un fan: 'I film Marvel approvati dal Pentagono? Tutte sciocchezze'
di

Dopo aver parlato nei giorni scorsi dell'esistenza di un prequel di Guardiani della Galassia su Rocket e Groot, James Gunn è intervenuto su Twitter per smentire una leggenda metropolitana riguardante il Marvel Cinematic Universe.

Un utente, infatti, parlando di una scena di Gli Eterni l'ha definita "ancora più straordinaria" dal momento che che le sceneggiature Marvel devono essere approvate in anticipo dal Pentagono.

La risposta di James Gunn, visibile anche in calce alla notizia, è stata: "Le sceneggiature Marvel non sono tutte approvate in anticipo dal Pentagono. Come fa la gente a inventarsi queste sciocchezze?"

Scorrendo i commenti al post, più avanti, il regista di Guardiani della Galassia chiarisce meglio il concetto, rispondendo a un altro utente che commentava: "Ho sempre pensato che gli studios facessero controllare le sceneggiature dai militari perché hanno bisogno di prendere in prestito carri armati e roba del genere e non vogliono far inc***are i loro fornitori."

"No" spiega James Gunn, che recentemente su Twitter ha anche elogiato il lavoro degli stunt di The Suicide Squad. "Quando un film utilizza risorse militari gratuitamente, quegli specifici copioni devono ottenere l'approvazione militare per assicurarsi che l'esercito non venga denigrato. Si tratta di pochissimi film e, per quello che so, i militari non sono troppo rigidi al riguardo."

Attualmente James Gunn è al lavoro sulla pre-produzione di Guardiani della Galassia Vol.3, che uscirà al cinema il 5 maggio 2023.

FONTE: cbr
Quanto è interessante?
2