Marvel

James Gunn riscriverà la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3

James Gunn riscriverà la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3
di

Nel corso di una recente intervista Sean Gunn, fratello minore dello sceneggiatore e regista James Gunn e interprete di Kraglin e di Rocket Racoon nel Marvel Cinematic Universe, ha spiegato che il cineasta riscriverà il copione di Guardiani della Galassia Vol.3.

Queste le parole di Gunn minore quando gli sono stati chiesti dei dettagli circa la storia del terzo film della saga:

"In realtà penso che mio fratello potrebbe fare ... si, penso che potrebbe realizzare una nuova stesura. Nel qual caso, dovrei aspettare che quella versione sia pronta per avere i dettagli."

Prima che la Disney annunciasse di punto in bianco il suo licenziamento, a luglio 2018, James Gunn aveva già una bozza pronta per Guardians of the Galaxy Vol. 3: come saprete il cineasta è stato riassunto all'inizio di quest'anno, ma nel frattempo era stato assoldato dalla Warner Bros. e dalla DC Films per lavorare a The Suicide Squad, film che si è guadagnato la priorità rispetto a quello del Marvel Cinematic Universe, "rimandato" dalla Fase 4 alla Fase 5 dei Marvel Studios. Una ristesura del copione è assolutamente normale, date le circostanze.

Al momento ogni dettaglio circa la trama rimane sconosciuto, anche se James Gunn in persona ha confermato che il film avrà luogo dopo gli eventi di Thor: Love and Thunder, che come sappiamo sarà l'ultimo film della Fase 4. Al momento comunque possiamo dedurre che Guardiani 3 si concentrerà sulla nuova Gamora, quella presentata in Avengers: Endgame, e soprattutto sulla missione di ricerca che Peter Quill ha intimamente organizzato alla fine del film dei Russo.

Non si sa ancora nulla, inoltre, sul potenziale coinvolgimento di Thor, partito dalla Terra insieme ai Guardiani e per ora inserito soltanto in un bellissimo poster non ufficiale.

FONTE: HH
Quanto è interessante?
4