James Gunn paragona The Suicide Squad al film di David Ayer: ecco cosa ha detto

James Gunn paragona The Suicide Squad al film di David Ayer: ecco cosa ha detto
di

Suicide Squad di David Ayer è stato stroncato dalla critica di tutto il mondo nonostante un ottimo successo di botteghino, che ha spinto DC Films ha 'riavviare' il franchise chiamando a bordo James Gunn e dandogli carta bianca totale.

Ora, in una nuova intervista con Empire, l'acclamato il regista di Guardiani della Galassia ha parlato del film originale del 2016. Ecco cosa ha detto.

"Ascoltate, David Ayer ha avuto diversi problemi con quel film purtroppo. So che l'opera non è venuta fuori esattamente come David se l'era immaginata. Ma credo che abbia fatto una cosa davvero, davvero grandiosa, e cioè ha scelto degli attori fantastici con cui lavorare. E ha aiutato questi attori nella costruzione dei loro personaggi in una maniera incredibile profonda, e senza paura. È qualcosa per cui David merita sicuramente di essere lodato, e dal canto mio è un ingrediente che ho sicuramente aggiunto al mio film".

Ayer non ha mai taciuto sulla complicata storia dietro alla produzione di Suicide Squad, un po' come è accaduto con Zack Snyder per Justice League, anche se con diverse differenze. Curiosamente, i due sfortunati film collideranno grazie al Joker di Jared Leto, che tornerà proprio nella Snyder Cut. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla nuove immagini di The Suicide Squad, che mostrano la Task Force X di James Gunn.

FONTE: Empire
Quanto è interessante?
3