James Franco accusato di molestie sessuali dopo aver vinto il Golden Globe

di

Molti stanno mettendo in discussione l'integrità dei Golden Globes dopo che l'Hollywood Foreign Press Association ha assegnato a James Franco il premio quale miglior attore in un film commedia o musicale. Franco ha ricevuto il premio per il suo ruolo in The Disaster Artist indossando la spilla di Time's Up, e questo fatto ha creato scalpore.

In seguito alla vittoria e al ritiro del premio con la spilla sul petto, alcune donne hanno sottolineato le molestie sessuali delle quali si sarebbe macchiato James Franco in passato.
Tutto è iniziato con un criptico tweet della star di Breakfast Club, Ally Sheedy, che nonostante non abbia lanciato una specifica accusa a Franco e alla star di Mr. Robot, Christian Slater, ha accompagnato il suo post con l'hashtag #MeToo, utilizzato a supporto delle vittime di molestie sessuali in seguito al recente scandalo a Hollywood.
"Ok, aspetta. Ciao. Christian Slater e James Franco al tavolo dei Golden Globes. #MeToo" Ally Sheedy, che ha recitato con Franco in The Long Shift nel 2014, ha scritto questo tweet, poi cancellato.
In un altro tweet ha aggiunto:"James Franco ha appena vinto. Per favore, non chiedetemi mai perché ho lasciato l'attività cinematografica/televisiva."
L'attrice Violet Paley ha invece accusato James Franco di averla aggredita sessualmente e di aver tentato di attirare la sua amica diciassettenne nella sua stanza d'albergo.
Le accuse sono arrivate dopo che molti hanno criticato la vittoria dell'attore su Twitter, accusandolo di molestie sessuali, tra cui un presunto episodio passato nel quale avrebbe fatto delle avances ad una ragazza diciassettenne dopo averla incontrata al di fuori dello spettacolo di Broadway, Mice and Men.
Lo stesso James Franco affrontò la questione in passato, nell'aprile 2014:"Sono imbarazzato, suppongo di essere solo un esempio di come i social media siano complicati, perché è il modo in cui le persone s'incontrano oggi ma quello che ho imparato è che non sai chi c'è dall'altra parte. Il mio è stato un cattivo giudizio e ho imparato la lezione."
La cerimonia, presentata da Seth Meyers, è stata caratterizzata da discorsi autorevoli come quello di Oprah Winfrey e della star di Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, Frances McDormand. Elogi sono andati anche a Natalie Portman per aver lanciato una frecciatina sulla presenza di sole candidature maschili durante la presentazione del premio alla miglior regia insieme a Ron Howard.

Quanto è interessante?
6