James Dean, quale celebre personaggio non avrebbe potuto essere al suo ultimo compleanno?

James Dean, quale celebre personaggio non avrebbe potuto essere al suo ultimo compleanno?
di

Nel momento della sua morte James Dean cessò di essere un "semplice" attore: la star di Gioventù Bruciata assurse quasi immediatamente al rango di icona, immagine meravigliosamente esplicativa di una società, di un'epoca, di un cinema che al suo volto saranno sempre irrimediabilmente legati.

Sono passati esattamente 65 anni da quel tragico 30 settembre 1955 in cui la Porsche 550 Spider di un James Dean appena 24enne si scontrò con la Ford Custom Tudor del suo coetaneo Donald Gene Turnupseed: il resto è storia del cinema e della cultura pop, con l'attore che diviene leggenda e la sua macchina che viene soprannominata Little Bastard, guadagnandosi anche una brutta fama di veicolo maledetto.

Da allora non abbiamo mai smesso di ricordarlo, James Dean: proprio nelle ultime ore, ad esempio, l'attore è stato oggetto di una domanda del noto show Chi Vuol Essere Milionario? La domanda rivolta al concorrente chiedeva quale, fra alcuni nomi di personaggi famosi, non avrebbe avuto per motivi di età la possibilità di esser presente all'ultimo compleanno di Dean: il nome giusto era ovviamente quello di Bjorn Borg, nato nel 1956 e quindi un anno dopo la tragica scomparsa dell'attore.

Non tutti gli omaggi, però, vengono ben accolti: nei mesi scorsi, ad esempio, suscitò più di una polemica la notizia secondo cui James Dean sarebbe tornato a recitare appositamente ricreato in digitale per il film Finding Jack.

Quanto è interessante?
1