James Cameron conferma che Avatar 2 non avrà l'High Frame Rate

James Cameron conferma che Avatar 2 non avrà l'High Frame Rate
di

Nel corso di una recente intervista, James Cameron ha confermato che Avatar 2 e relativi sequel non avranno la tecnologia High Frame Rate, vista recentemente all'opera con Gemini Man di Ang Lee.

Gli ambiziosi sequel della saga fantasy sci-fi sono in lavorazione da oltre dieci anni, con le riprese attualmente in corso. Cameron ha sempre spinto in avanti la tecnologia nelle sue produzioni, e infatti il prossimo Avatar 2 vanterà delle riprese subacquee innovative che promettono di rivoluzionare quel determinato ambito.

Il tutto però sarà proposto con un frame rate canonico.

"Ho visto alcune clip di Gemini Man" ha ammesso Cameron promuovendo Terminator: Dark Fate. "Non ho ancora visto il film intero perché sono quaggiù in Nuova Zelanda, ma sono interessato a vederlo. Voglio dire, ho una filosofia personale sulla frequenza elevata dei fotogrammi, e la ritengo una soluzione specifica a problemi specifici legati al 3D. Per me, è legata solo a quella tecnologia. Non credo sia un formato. E' una cosa mia personale, diciamo. So che Ang non la vede così. Non credo sia il prossimo 70 millimetri o il prossimo grande passo per la sala. Penso che sia uno strumento da utilizzare per risolvere i problemi nella proiezione 3D. E lo userò con parsimonia in tutti i film Avatar, ma non avranno un frame rate elevato. Ma sono curioso di vedere cosa viene fuori."

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad una foto dal set di Avatar 2 e ad un saggio sulla filosofia e la poetica del cinema di James Cameron all'interno dell'Everycult su Terminator 2.

FONTE: HH
Quanto è interessante?
3