James Bond, Tom Hardy resta il favorito per sostituire Daniel Craig come 007

James Bond, Tom Hardy resta il favorito per sostituire Daniel Craig come 007
di

Se l'attesissimo No Time to Die di Cary Fukunaga fosse uscito lo scorso aprile 2020, come da piani originali senza Pandemia di Coronavirus, a quest'ora avremmo quasi certamente già avuto il nome del nuovo erede del ruolo di James Bond dopo l'annunciato addio di Daniel Craig, sicuro e ormai ufficializzato.

Ora il film con Rami Malek nei panni del villain sarà invece quasi certamente posticipato nuovamente al prossimo autunno, a novembre 2021, e dunque bisognerà aspettare ancora a lungo sia per vedere il film, sia per conoscere l'attore che sostituirà Craig. In merito, comunque, le speculazioni non si sono spente per un solo secondo, e ad esempio, nel momento in cui scriviamo, come nuovo e possibile James Bond sta venendo fuori anche il nome di Regé-Jean Page, il Duca di Hastings in Bridgerton di Netflix.

Le probabilità continuano comunque a giocate molto più a favore dell'amatissimo Tom Hardy, che resta il preferito sia dei bookmaker che dei fan, seguito dal già più volte citato Idris Elba. Page in verità resta oggi quarto, nella classifica, perché al terzo posto c'è James Norton, star di Piccole Donne e della serie McMafia di Amazon Prime Video.

Non si fa alcuna menzione di Henry Cavill, invece, ma uno stimato esperto dell'Express afferma che la star è ormai troppo nota e impegnata per assumere il ruolo di James Bond, ma allora gli stessi criteri si dovrebbero applicare a Tom Hardy, anche se quest'ultimo - a parte Venom - è drasticamente meno impegnato di Cavill.

Vi lasciamo alla nostra analisi dell'ultimo trailer di No Time To Die.

FONTE: Express
Quanto è interessante?
3
James Bond, Tom Hardy resta il favorito per sostituire Daniel Craig come 007