Jake Gyllenhaal su Brokeback Mountain:"Con il film abbiamo rotto lo stigma sui ruoli gay"

Jake Gyllenhaal su Brokeback Mountain:'Con il film abbiamo rotto lo stigma sui ruoli gay'
di

In una intervista rilasciata al Sunday Times, Jake Gyllenhaal si è soffermato sulla sua performance in un ruolo gay in I segreti di Brokeback Mountain. La sua prima e unica nomination agli Oscar Gyllenhaal l'ha ottenuta grazie al personaggio di Jack Twist nel film di Ang Lee. Ma se dovesse interpretarlo ora, cosa accadrebbe?

Questa è la domanda che il Times pone all'attore. Quale sarebbe la reazione oggi, se due attori eterosessuali interpretassero una coppia omosessuale? Ci sarebbe una reazione diversa?
"Non lo so, forse? Parte della medicina della narrazione è che eravamo due ragazzi etero che interpretavamo queste parti. C'era uno stigma nel recitare una parte del genere, sai, perché avresti dovuto farlo? E penso che fosse molto importante per entrambi rompere questo stigma".

Gyllenhaal ha continuato:"Ma poi, di nuovo, penso che abbia aperto la strada e alla discussione su persone con esperienze diverse che dovrebbero interpretare più ruoli e che non dovrebbe essere limitato ad un solo gruppo di persone. E io ne sono convinto". Su Everyeye trovate alcune curiosità su I segreti di Brokeback Mountain.
In passato Jake Gyllenhaal ha ricordato l'impegno di Heath Ledger nel fermare le becere battute sull'omosessualità che circolavano all'epoca intorno al film:"Vedo persone che hanno scherzato con me o mi hanno criticato per le battute che dico in quel film. E questa è la cosa che ho amato di Heath. Non scherzerebbe mai. Qualcuno voleva fare una battuta su quella storia o qualcosa del genere e disse 'No, si tratta di amore'".

Lo scorso anno Jake Gyllenhaal disse che la morte di Heath Ledger lo distrusse.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
3