J.K. Simmons su Jameson: "Ecco in cosa quello del MCU è diverso"

J.K. Simmons su Jameson: 'Ecco in cosa quello del MCU è diverso'
di

Quasi sicuramente nel nuovo film di Spider Man si riuniranno i sinistri sei. Verranno dunque riportati sullo schermo Doctor Octopus, Green Goblin, Sandman e Lizard, in una grande avventura multiversale. Proprio questa apertura al Multiverso ha fatto parlare proprio di una questione: e il J.K. Jonah Jameson di Simmons?

Lo abbiamo rivisto recentemente in Far From Home, e precedentemente nella trilogia di Sam Raimi. Tuttavia è assente nelle due pellicole in cui vediamo lo Spider-Man di Andrew Garfield, e in Far From home è sempre lui ma con meno capelli. A questo punto molti si sono chiesti: e se Jameson fosse il primo viaggiatore multiversale? L'interprete del personaggio, Simmons, ha parlato della questione in un'intervista.

"Credo che sia una versione leggermente diversa [quella di Far From Home]" ha dichiarato subito l'attore in merito alla sua recente apparizione. "Per me è un personaggio solo leggermente diverso. È sempre il tipico sbruffone, lo stesso tizio ma con meno capelli, e onestamente, vorrei che avesse ancora i capelli di prima, ma quando mi hanno chiesto di farlo, presumo che sia stata una decisione un po' tardiva da parte loro quella di aggiungere Jameson perché quando sono venuti e mi hanno chiesto di farlo, è stato tipo 'Sediamoci, facciamo un incontro con tutti i grandi della Sony e parliamone' e allora, 'Sì, ok' e, 'Bang , Bang, Bang, l'affare è questo e, sai, gireremo dopodomani, e no, non vogliamo che tu abbia il taglio di capelli tipico,' e io ero tipo 'aspettate, aspettate, aspettate, cosa?' 'Sì, non vogliamo che tu abbia il sigaro, i baffi e il bla bla bla'." Sicuramente sarà stato un vero shock per lui!

Quante volte abbiamo visto Jameson in Spider Man? Scopritelo con noi!

Quanto è interessante?
2