J.K. Rowling a ruota libera su Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald

J.K. Rowling a ruota libera su Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald
di

Mentre due giorni fa si è tenuta la premiere mondiale di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald a Parigi, giunge oggi una nuova interessante conversazione con l’autrice del mondo di Harry Potter, la scrittrice britannica J.K. Rowling. Diversi gli argomenti oggetto della discussione, da Credence al giovane Silente interpretato da Jude Law.

Dopo il debutto nel 2016 alla sceneggiatura in Animali Fantastici E Dove Trovarli, per J.K. Rowling si sta aprendo un nuovo banco di sfida con l’uscita dell’atteso sequel che in Italia arriverà a partire dal prossimo 15 novembre. Tenersi lontano dagli spoiler in questa settimana sarà di sicuro un compito arduo per i fan sparsi in tutto il mondo e la stessa autrice ha più volte ribadito l’importanza di mantenere il segreto per quanti abbiano avuto la fortuna di vederlo in una delle anteprime svoltesi in questi giorni.

Entrando nel vivo dell’intervista la Rowling si è soffermata primariamente sull’importanza che questa nuova saga prequel ha ormai assunto e su quanto cruciale sia il racconto del passato di uno dei personaggi maggiormente apprezzati nell’universo di Harry Potter, Albus Silente:

All’interno del franchise di Animali Fantastici sto raccontando una storia che è solo menzionata nei libri di Harry Potter, l’ascesa di Grindelwald, il quale minaccia profondamente sia il mondo magico che quello non magico, e il suo antagonista, Silente, certamente un personaggio chiave nelle storie di Harry Potter. Grindelwald viene citato per la prima volta in Harry Potter e la Pietra Filosofale, perciò lui è lì fin dall’inizio, sebbene fosse più che altro un personaggio misterioso sullo sfondo. Deve essere stato importante per trovarsi in modo così preminente nel passato di Silente, ma è a partire dalla fine della serie di Harry Potter che scopri quanto lo fosse in realtà e puoi anche intuire che ci deve essere molto ancora da raccontare. Penso che questa fosse la storia che ero interessata maggiormente a rivisitare perché è così cruciale per comprendere Silente, il quale tra l’altro è il mio personaggio preferito”.

Il personaggio di Credence Barebone, impersonato dall’attore Ezra Miller, si è rivelato durante gli accadimenti del primo capitolo della saga prequel di vitale importanza per lo sviluppo della storia e, stando al materiale promozionale uscito finora, sembra proprio che avrà una parte decisiva anche in Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald:

Avresti potuto legittimamente credere che Credence fosse stato ucciso, ma, nei fatti, non puoi far fuori un Obscuriale quando sono nella forma di Obscurus. È sopravvissuto, ma la grande domanda per lui adesso è ‘Chi sono io?’. Il suo quesito sulla sua reale identità è ciò che lo spinge e diventa uno dei maggiori capitoli della storia in questo film. Chi è Credence? Ha sviluppato un Obscurus, che è allo stesso tempo un meccanismo di sopravvivenza e qualcosa che alla fine ti ucciderà. Il fatto che non sia morto per questo ci fa capire come lui debba essere molto potente per essere sopravvissuto in questa condizione per così tanto tempo”.

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane dalla Warner Bros. Pictures a partire dal 15 novembre.

Quanto è interessante?
11

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald
  • Genere: Fantastico
  • Regia: David Yates
  • Interpreti: Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller, Jude Law, Johnny Depp, Zoë Kravitz, Claudia Kim, Carmen Ejogo, Callum Turner, Victoria Yeates, Ólafur Darri Ólafsson, Kevin Guthrie, Fiona Glascott
  • Sceneggiatura: J.K. Rowling
  • +

Nelle sale Italiane dal: 15/11/2018

Che voto dai a: Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald

Media Voto Utenti
Voti: 2
6.5
nd