Ivan Reitman è morto, addio al leggendario regista di Ghostbusters e I gemelli

Ivan Reitman è morto, addio al leggendario regista di Ghostbusters e I gemelli
di

Come riportato purtroppo da diverse testate internazionali, nella notte è scomparso Ivan Reitman, una delle colonne portanti del cinema hollywoodiano degli anni Ottanta divenuto celebre per aver diretto il cult assoluto Ghostbusters (e il suo sequel del 1989 Ghostbusters II), nonché per aver prodotto quella pietra miliare che è Animal House.

Reitman è morto nel sonno a soli 75 anni nella sua casa di Montecito, a darne la notizia all'Associated Press, la famiglia attraverso un comunicato: "La nostra famiglia piange l’inaspettata perdita di un marito, di un padre e di un nonno che ci ha insegnato che bisogna sempre cercare la magia nella vita," hanno dichiarato congiuntamente i figli Jason, Catherine e Caroline Reitman. "Ci consola il fatto che il suo lavoro come cineasta ha portato il sorriso e la felicità in quelle di infinite altre persone nel mondo. Mentre lo piangiamo privatamente, speriamo che chi lo conosceva attraverso i suoi film lo ricordi per sempre".

La carriera di Reitman parte dal Canada dove tra le prime cose produce anche l'esordio cinematografico di David Cronenberg, Il demone sotto la pelle, nel 1975, e il successivo Rabid - Sete di sangue nel 1976. La fortuna arriva quando unisce il suo nome a quello dei comici del Saturday Night Live e nel 1978 produce Animal House con protagonista John Belushi che diventerà un cult assoluto del cinema comico a stelle e strisce. Il suo primo film a ottenere un discreto risultato al botteghino in veste di regista è Polpette del 1979 che lo vede collaborare con Bill Murray e che ritroverà anche nel successivo Stripes - Un plotone di svitati nel cui cast figura anche Harold Ramis. La coppia si riformerà insieme a Dan Aykroyd per Ghostbusters, altro film divenuto un cult leggendario per il cinema hollywoodiano.

Negli anni successivi ha diretto altre commedie di successo come I gemelli - con l'improbabile cast formato da Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito - coppia che ritroverà in Junior, ma anche Due padri di troppo, Sei giorni sette notti, mentre l'ultima regia è Draft Day del 2014. Nel 2021 produce Ghostbusters: Legacy che verrà diretto dal figlio Jason Reitman, quest'ultimo diventato uno stimato regista nel corso degli anni dopo aver iniziato proprio sul set dei film diretti dal padre.

Ivan Reitman ha un cameo segreto in Ghostbusters Legacy; inoltre è in arrivo un boxset definitivo di Ghostbusters che racchiude tutti i film del franchise, compreso il reboot al femminile di qualche anno fa.

Quanto è interessante?
7