It: Chapter Two, Bill Skarsgard parla di Pennywise e del cast di adulti del sequel

It: Chapter Two, Bill Skarsgard parla di Pennywise e del cast di adulti del sequel
di

Bill Skarsgard sarà come è ovvio, la figura che non cambierà nella transizione dal primo al secondo film adattamento del romanzo di Stephen King, IT, diretti entrambi da Andy Muschietti.

Nonostante sia un mutaforma il Clown Ballerino è immortale e conseguentemente si mostra sempre identico nelle forme che decide di "interpretare". Pertanto il cast potrà anche cambiare, dal momento che i Perdenti in 27 anni saranno cresciuti, ma non sarà così per Pennywise.

E quindi l'attore che lo interpreta, il superlativo Bill Skarsgard, parla un po' di questo sequel mentre è impegnato ad interpretare un'altra iterazione horror di un personaggio tratto da un romanzo di King, Castle Rock, il cui trailer abbiamo visto recentemente. Parlando in una recente intervista ha rivelato quanto segue:

"Sì, è strano. È un po' strano perché ora è una cosa molto diversa. La prima volta che l'ho fatto nessuno sapeva nulla, c'era solo una grande curiosità. Non sapevo se avrebbe funzionato e come le persone avrebbero reagito. In realtà eravamo molto preoccupati per questa cosa. Ma era anche molto bello perché lavoravo senza che nessuno sapesse niente e quindi non potevano nemmeno dirmi come fare ciò che stavo facendo. Tra me e me pensavo: "Prenderò le distanze dalla versione di Tim Curry e poi inventerò delle cose strane io stesso." Ho lavorato molto a stretto contatto con Andy [Muschietti], il regista. Questa volta però, poiché il film è diventato un fenomeno di proporzioni incredibili, sto semplicemente cercando di riadattarmi al ruolo. Il personaggio ormai è iconico. Pennywise è una star. Ci sono post su Instagram di persone che si vestono o che vestono i loro figli come Pennywise per Halloween. È dappertutto. LeBron James si è vestito da Pennywise.

Quanto è surreale questa cosa? Quindi, dal momento che è diventato così universale, ho iniziato a sentirlo distante, come se non fossi più io. Non riesco nemmeno più a relazionarmi con il personaggio. E adesso che devo rifarlo mi sembra veramente bizzarro. Non avrei mai nemmeno lontanamente immaginato di vivere qualcosa del genere. È la dualità di questa cosa che è bizzarra. Ci sono io e c'è il personaggio e poi ciò che il personaggio è diventato, comunque sia è divertente. Poco tempo fa abbiamo letto il copione e fatto qualche prova e sinceramente sono rimasto sorpreso da quanto avessi ancora in me del personaggio, era lì. Alla fine potrei rifarlo subito, sarebbe tutto normale, come se avessimo fatto ieri l'ultimo ciak del primo film. Quindi, il lavoro, la preparazione e la comprensione del personaggio sono quasi intuitivi ormai, il che è piuttosto interessante. È una cosa molto strana, ma sto cercando di godermi il viaggio, il più possibile. Quello che è cambiato è che ora, fuori dalle riprese, posso uscire con l'intero cast adulto. È strano ed è surreale perché alcuni di loro sono grandi star e stanno entrando nel progetto che io, Andy e i ragazzi abbiamo fatto. Si stanno unendo alla combriccola, in un certo senso. Sono emozionati e mi sono divertito un sacco con tutti loro. Sarà sicuramente un'esperienza di ripresa molto diversa con tutti gli adulti, ma sarà divertente. Sono tutti persone davvero fantastiche e di talento, quindi penso che porteranno molto di loro stessi nel film."

It Chapter Two arriva il 6 settembre 2019.

Quanto è interessante?
1

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!