Marvel

Iron Man, Robert Downey Jr. non era insostituibile per il Sunday Times: i fan insorgono

Iron Man, Robert Downey Jr. non era insostituibile per il Sunday Times: i fan insorgono
di

Nel Marvel Cinematic Universe non c'è ancora stato volto più iconico di quello di Robert Downey Jr: solo Chris Evans con il suo Captain America può forse ambire a detronizzare Tony Stark, ma il nostro Iron Man è ad oggi probabilmente il volto più riconoscibile dell'MCU. Il Sunday Times, però, non la pensa così.

Secondo alcuni post apparsi sul profilo Twitter ufficiale del giornale britannico, infatti, il cinema mondiale starebbe vivendo un periodo che mette il personaggio davanti all'attore, rendendo di fatto sostituibile anche la star che qualche tempo fa ha ringraziato Iron Man per la svolta data alla sua carriera.

Una teoria che, prevedibilmente, non è stata accolta troppo bene dalla quasi totalità dei fan Marvel: "Quando mettete in dubbio RDJ come Iron Man ricordate che Jon Favreau ha combattuto letteralmente contro tutti per realizzare questa cosa", "Stan Lee disse che Robert Downey Jr. era nato per interpretare Iron Man", "RDJ ha trasformato Iron Man da personaggio di un fumetto di serie B a volto di punta di un franchise" sono alcuni dei commenti con cui il fandom ha demolito il Sunday Times.

E voi, da che parte state? Pensate che Robert Downey Jr. sia insostituibile o non vi sareste strappati i capelli nel caso in cui il ruolo di Tony Stark fosse passato ad un altro? Fatecelo sapere nei commenti! Iron Man a parte, intanto, prendiamoci un po' di tempo per parlare del nuovo villain del Marvel Cinematic Universe.

Quanto è interessante?
5