Invictus, quando Morgan Freeman ottenne la benedizione di Nelson Mandela

Invictus, quando Morgan Freeman ottenne la benedizione di Nelson Mandela
di

Quando si ritrae sul grande schermo un'icona come Nelson Mandela si parte già con i fucili puntati contro: il minimo sbaglio, la minima inesattezza sarebbe stata seguita da una condanna senza appello, tanto più che, all'epoca di Invictus, il diretto interessato era ancora in vita. Madiba, però, sembrò tutt'altro che scontento dell'operazione.

Facciamo un passo indietro: la storia del film con Morgan Freeman poggiava le proprie basi sul libro di John Carlin adattato dallo sceneggiatore Anthony Peckham, a cui spettava quindi l'arduo compito di raccontare adeguatamente le vicende inerenti alla Coppa del Mondo di rugby tenutasi poco dopo le elezioni che videro Nelson Mandela uscire vincitore.

Un'ottima base di partenza, che andava però necessariamente sottoposta al giudizio di Mandela in persona: a recarsi dal leader sudafricano furono dunque proprio Morgan Freeman, che gli avrebbe prestato il suo volto nel film, e il produttore Lori McCreary, speranzosi che l'esito della loro visita potesse essere positivo.

"Madiba, stiamo lavorando a questo progetto da un sacco di tempo, ma solo ora abbiamo letto qualcosa che crediamo possa arrivare all'essenza di ciò che lei rappresenta..." furono le parole con cui esordì Freeman, immediatamente fermato dallo stesso Mandela: "Ah, la Coppa del Mondo" intuì l'ex-presidente sudafricano. Le parole, a quel punto, erano superflue: il film partiva decisamente con il piede giusto! Per saperne di più, qui trovate la nostra recensione di Invictus.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
2

Invictus

Invictus
  • Distributore: Warner Italia
  • Genere: Biografico
  • Regia: Clint Eastwood
  • Interpreti: Morgan Freeman, Matt Damon, Tony Kgoroge, Julian Lewis Jones
  • Sceneggiatura: Anthony Peckham
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Che voto dai a: Invictus

Media Voto Utenti
Voti: 94
7.3
nd