Interstellar, Matthew McConaughey sullo spot Super Bowl: 'La gente penserà sia un sequel'

Interstellar, Matthew McConaughey sullo spot Super Bowl: 'La gente penserà sia un sequel'
di

Quando sei un attore del calibro di Matthew McConaughey, anche girare un 'semplice' spot rischia di diventare qualcosa di più grosso: dando un'occhiata a quello a cui il protagonista di Interstellar ha preso parte in vista del Super Bowl, ad esempio, è impossibile non sentirsi proiettati in un'atmosfera simile a quella del film di Nolan.

Mentre Hans Zimmer parla del modo in cui Nolan lo coinvolse in Interstellar, infatti, qualcuno comincia realmente a cadere nella trappola architettata dal nostro Matthew, sognando realmente un sequel del film del 2014: un effetto collaterale sapientemente pianificato, come rivelano le parole dell'attore stesso.

"All'inizio volevo che si creasse questo equivoco. Volevo che sembrasse davvero serio e che si notasse l'ambientazione spaziale, perché poi vi avremmo sfilato il tappeto da sotto i piedi. Molta gente penserà davvero che si tratti del trailer di Interstellar 2" ha spiegato un divertito Matthew McConaughey. Quanti fan sfegatati di Nolan ci saranno cascati sul serio?

Certo, non riusciamo ad immaginare su cosa potrebbe basarsi un sequel di Interstellar: con l'umanità ormai salva e un futuro radioso, l'operazione suonerebbe probabilmente un po' forzata, non trovate? Diteci la vostra nei commenti! Per saperne di più, intanto, trovate un nostro approfondimento sulla scienza in Interstellar.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2