Marvel

Infinity War: Kevin Smith avrebbe preferito un dettaglio diverso nel finale

di

Il regista Kevin Smith è rimasto molto soddisfatto di Avengers: Infinity War. La sua unica perplessità riguarda un piccolo dettaglio in una scena posta nel finale del film. Smith si è dimostrato uno dei fan più accaniti dei cinecomic, sia DC che Marvel, e le sue opinioni sono sempre apprezzate. Anche in questo caso non è mancato il suo commento.

Vi ricordiamo ulteriormente che se non avete ancora visto il film è consigliabile non proseguire nella lettura della news. Perché la scena di cui parla Kevin Smith è una sequenza molto attesa e importante:"Spesso mi chiedono 'cosa ne pensi del finale?'. A me è piaciuto ma per un attimo avevo pensato, quando appare l'indicatore del trasmettitore (di Nick Fury) che sarebbe apparso il numero 4. Ma ciò che hanno fatto è stato fantastico, mi piace il riferimento a Captain Marvel alla fine".
Ovviamente Smith si riferisce ai Fantastici 4. La scena in questione è la sequenza post credit nella quale Nick Fury (Samuel L. Jackson) e Maria Hill (Cobie Smulders) fanno la loro apparizione. Fury invia un segnale di soccorso tramite un vecchio cerca-persone prima di scomparire completamente, risultato dello schiocco di Thanos (Josh Brolin). La chiamata di Nick Fury era invece indirizzata a Captain Marvel.
Avengers: Infinity War è diretto dai fratelli Russo e comprende nel cast Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Mark Ruffalo, Paul Bettany e Josh Brolin.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3