Indipendence Day: Roland Emmerich parla del futuro della saga

di

In occasione dell’uscita del Blu-ray di Indipendence Day 2, il regista Roland Emmerich ha concesso un’intervista durante la quale ha parlato del cinema blockbuster ai giorni nostri, dei troppi film Marvel/DC e del futuro del franchise di Indipendence Day. Trovate l’intera intervista video alla fine dell’articolo.

Assieme al responsabile degli effetti speciali Volker Engel, Emmerich ha iniziato dichiarandosi un po’ stanco di tutti i film di supereroi che da qualche anno a questa parte stanno dominando il panorama del cinema di intrattenimento; ogni tanto, dice il regista, bisogna tornare con i piedi per terra, concentrati sulla realtà di tutti i giorni. Certo suona strano detto dall’uomo responsabile per i due Indipendence Day e il remake americano di Godzilla, ma forse intendeva parlare del fatto che i protagonisti di questi film erano comuni esseri umani, non semidei o strani esperimenti di laboratorio.

La cosa certa è che la possibilità di trasformare disaster-movie per eccellenza e il suo sequel nei due primi capitoli di una imponente saga cinematografica sta venendo considerata dallo studio e dallo stesso regista. Potrebbe anche prendere la forma di una serie TV, come stanno facendo molti film negli ultimi tempi, ora che Netflix e altri servizi di streaming hanno conquistato buona parte del pubblico occidentale.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
1