Box Office Italia: Grindelwald domina ancora aspettando il Natale

Box Office Italia: Grindelwald domina ancora aspettando il Natale
di

Per il box office italiano è stato un weekend di "transizione", post-esplosione di Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald e pre-uscita dei vari film pensati per il periodo natalizio. Sono mancati infatti gli incassi da urlo, con varie conferme e nuove entrate.

L'ultima opera pensata e scritta da J.K. Rowling domina ancora incontrastata, con altri 2.609.161 euro, utili a superare i 10 milioni nel nostro Paese. Debutto al secondo posto, con 849.039 euro, per il deludente Robin Hood - L'Origine della Leggenda; deludente in termini di box office, chiaramente, visto che worldwide si parla (purtroppo) di flop accertato.

Completa il podio Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni, con 524.912 euro. Altra new entry al quarto posto, dove troviamo Troppa Grazia di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher: 461.662 euro l'incasso dal 22 al 25 novembre. Al quinto posto se ne sta una nostra vecchia conoscenza, il regista premio Oscar Steve McQueen con Widows - Eredità Criminale, forte di 330.476 euro, un gradino sopra il grottesco Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi), commedia d'azione britannica che ha incassato 294.177 euro.

Dal Regno Unito alla Germania con Conta su di me, settimo film del weekend con 251.614 euro, che precede Asghar Farhadi e il suo Tutti lo sanno, con la coppia Bardem-Cruz. Chiudiamo con Red Zone - 22 Miglia di Fuoco, con 239.866 euro guadagnati, e A Private War, film drammatico con Rosamund Pike e Jamie Dornan che ci spinge fino in Siria per raccontare la vera storia di Marie Colvin, reporter di guerra del Sunday Times.

Quanto è interessante?
3