Box Office Italia: debutta in cima Blade Runner 2049, scalzando le Emoji di Sony

di

Nonostante i media abbiano iniziato a parlare di flop, per via degli incassi al di sotto delle aspettative in patria, nel nostro Paese c'è stato un solo, netto vincitore del weekend al box office: Blade Runner 2049 .

L'attesissimo film di Denis Villeneuve, che continua la storia dell'originale Blade Runner del 1982 firmato Ridley Scott, ha incassato quasi 2 milioni di euro, 1.995.272 per l'esattezza, staccando di non poco il film in seconda posizione. Parliamo del campione della scorsa settimana, Emoji - Accendi le Emozioni, il film d'animazione della Sony dedicato soprattutto ai più piccoli, al secondo posto della classifica con 759.389 euro. Grande debutto invece, dritto in terza posizione, per un film tutto italiano firmato Manetti Bros.: Ammore e Malavita, rivelazione dell'ultima Mostra del Cinema di Venezia. La commedia musicale ha raccolto 568.112 euro e va spedita verso i 600.000.

Fuori dal podio troviamo una commedia americana con la strana coppia Samuel L. Jackson e Ryan Reynolds, Come ti ammazzo il Bodyguard, capace di raccogliere 517.402 euro; quinto il film rivelazione degli scorsi weekend, Noi Siamo Tutto, che aggiunte 411.903 euro al totale di 3.200.787. Non vuole davvero uscire dalla Top Ten Cars 3, l'ultimo lavoro animato della Pixar, che guadagna altri 381.617 euro, quasi la medesima cifra del film di Alessandro Pondi Chi m'ha visto, in grado di guadagnare altri 363.547 euro. Chiudono invece la classifica Luc Besson con il Valerian e la città dei mille pianeti, ottavo con 232.539 euro, L'incredibile Vita di Norman con Richard Gere, nono con 215.853 euro, e Jukai - La Foresta dei Suicidi. L'horror finisce al decimo posto del weekend con 186.791 euro.

Quanto è interessante?
3