In Dottor Strange vedremo la Dimensione Oscura

di

In una nuova intervista con Empire, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è tornato a parlare dell'adattamento cinematografico di Dottor Strange, svelando qualche dettaglio a riguardo.

"Dopo che Benedict Cumberbatch ha lasciato la stanza [dopo il primo meeting, nb.], io e il produttore esecutivo Stephen Broussard ci siamo guardati ed abbiamo esclamato 'Dr. Strange è appena stato qui'" spiega Feige, che rivela di come Strange sia "un arrogante neurochiurgo di Manhattan con uno stile di vita opulento. Ha un terribile incidente in auto e le sue mani, gli strumenti con cui opera, vengono distrutte. Ed è lì che inizia il suo percorso verso il basso ed è per questo che abbiamo scelto Benedict".

Feige afferma che Dr. Strange sarà "differente dagli altri film che abbiamo prodotto" e che ci saranno "cose nascoste nell'ombra"; Feige spiega che non sarà la pellicola più dark dello studio ma rivela: "Vedremo la Dimensione Oscura. Ma se aprite un fumetto di Steve Ditko vedrete che la Dimensione Oscura è molto colorata, in maniera psichedelica. E' qualcosa che faremo anche noi".

Quanto è interessante?
0