Il successo di Venom ha rilanciato un anno positivo per la Sony

Il successo di Venom ha rilanciato un anno positivo per la Sony
di

Business Insider riporta che grazie al successo dei film realizzati grazie ai diritti di Spider-Man, ovvero Venom e Spider-Man: Un Nuovo Universo, Sony ha ottenuto un profitto di $106 milioni nel terzo quadrimestre dell'anno, chiudendo quindi un 2018 in rilancio rispetto ai risultati dello scorso anno.

Pur essendo stato accolto negativamente dalla critica, con uno score del 29% su Rotten Tomatoes, Venom è riuscito a portare a casa $855 milioni dal box office mondiale, diventando così il sesto incasso dell'anno. Grazie ai grandi - e forse inaspettati - risultati del film Sony ha infatti dato il via ad un sequel la cui uscita potrebbe arrivare già nel 2020.

"I monster movie sono una vera e propria risorsa per il box office cinese, e Venom e la cosa che più si avvicina ad un mostro nell'universo dei supereroi," ha dichiarato il box office analisi Jeff Bock a Business Insider.

Diretto da Ruben Fleischer, Venom segue le vicende di Eddie Brock, un reporter intento ad indagare sulla Life Foundation gestita dal Dr. Carlton Drake. Brock scopre che gli scienziati stanno effettuando esperimenti su esseri umani per unirli a dei simbionti alieni considerati fondamentali per l'evoluzione; Entra in contatto con loro anche il reporter, diventando l'antieroe Venom.

Il film vede nel cast Tom Hardy nei panni di Eddie Brock, Michelle Williams in quelli di Anne Weying, e Riz Ahmed nel ruolo del Dr. Drake. Sebbene la Sony abbia avuto inizialmente l'intenzione di ambientarlo nello stesso universo di Spider-Man: Homecoming, il film è per ora slegato dal Marvel Cinematic Universe.

Quanto è interessante?
5