Il regista Peter Yates muore all'età di 82 anni

INFORMAZIONI FILM
di

Dead Line Hollywood ha appreso che il regista e produttore inglese Peter Yates, 4 volte nominato agli Oscar, è morto a Londra, all'età di 82 anni, dopo una lunga malattia. Diplimatosi alla Royal Academy of Dramatic Art, è stato per diverso tempo un attore di teatro, prima di cominciare a lavorare come assistente alla regia per Tony Richardson. Il suo debutto alla regia avvenne con Summer Holiday (1963) con Cliff Richard And The Shadows. Il suo film più cult è il celeberrimo Bullit, con l'intramontabile Steve McQueen e le immortali musiche di Lalo Schifrin. Eccovi la sua filmografia e, a seguire, la scena dell'inseguimento automobilistico di Bullit, una sequenza entrata nella leggenda, fonte d'ispirazione per il brand videoludico Driver. * Summer Holiday - Vacanze d'estate (1962) * Rapina al treno postale (1967) * Bullitt (1968) * John e Mary (1969) * L'uomo che venne dal Nord (1971) * La pietra che scotta (1972) * Gli amici di Eddie Coyle (1973) * Chi te l'ha fatto fare (1974) * Codice 3: emergenza assoluta (1976) * Abissi (1977) * All American Boys (1979) * Uno scomodo testimone (1981) * Krull (1983) * Il servo di scena (1983) * Eleni (1985) * Suspect - Presunto colpevole (1987) * Labirinto mortale (1988) * Un uomo innocente (1989) * L'anno della cometa (1992) * Un sogno senza confini (1995) * Un adorabile testardo (1995) * Amori e ripicche (1998)

FONTE: Dead Line Hollywood
Quanto è interessante?
0
Il regista Peter Yates muore all'età di 82 anni