Il regista di Il tesoro dell’Amazonia vuole un sequel con The Rock e Jonah Hill

di

Uno dei primi film che Dwayne Johnson ha trainato come attore protagonista è stato Il tesoro dell’Amazzonia, diretto da Peter Berg, tredici anni fa. Ora il regista è intenzionato a fare un sequel, e come co-star vuole Jonah Hill.

Il film originale vedeva un cacciatore di taglie (Dwayne Johnson) imbarcarsi in una missione per trovare il figlio ribelle di un boss della malavita americana e tirarlo fuori dalla giungla brasiliana dove il ragazzo si era nascosto. Oltre alla voluminosa sagoma di The Rock, il film poteva vantare l’elettrizzante talento di Christopher Walken e la bellezza di Rosario Dawson.

Alcuni fan del wrestler considerano Il tesoro dell’Amazzonia come il più divertente film che l’attore abbia mai fatto e dunque saranno felici di sapere che il regista Peter Berg si sta impegnando per ottenere il via a un sequel. Dwayne sarebbe felicissimo di farlo, ma ora che è divenuto l’attore più pagato di Hollywood la sua agenda è piuttosto piena, e quindi il progetto non potrà essere sviluppato prima di qualche anno.

Nel frattempo Berg è alla ricerca di una co-star, e sarebbe deciso a puntare sul due volte candidato all’Oscar Jonah Hill. “Se potessi avere Jonah Hill e Dwayne inizierei anche domani!” ha dichiarato il regista a Collider. Quando gli hanno chiesto se crede sia possibile ottenere due degli attori più richiesti ad Hollywood per questo sequel, Berg ha replicato: “Tutto è possibile. Vogliamo davvero farlo, è solo difficile ottenere tutti gli attori che si vuole. Ma abbiamo scritto una sceneggiatura e stiamo cercando di convincere Jonah.”

Restiamo dunque fiduciosi a vedere se ci saranno ulteriori sviluppi. Peter Berg arriverà tra poco nelle sale USA con Deepwater Orizon.

Quanto è interessante?
0