Il regista di Doctor Strange svela il suo cinecomic preferito... e non è Marvel!

di

Abbiamo rivisto con nostra somma gioia il Doctor Strange di Benedict Cumberbatch nell'ottimo Avengers: Infinity War, tra l'altro tra i protagonisti più attivi e importanti del film, ma prima della battaglia contro Thanos lo Stregone Supremo è stato introdotto nel MCU nel solo movie diretto da Scott Derrickson.

Questo lascerebbe presumere un po' erroneamente che il regista di Sinister possa preferire qualche supereroe Marvel agli altri delle case rivali, ma a quanto pare non è così, dato che oggi via Twitter Derickson ha svelato qual è il suo cinecomic preferito di sempre, che non è né Doctor Strange né alcun altro titolo del MCU.

Tranquilli, però: le sue preferenze non vertono verso l'Universo Esteso DC, anche se il territorio è proprio quello, dato che a quanto pare il regista amerebbe davvero moltissimo Watchmen di Zack Snyder, nella sua versione Ultimate Cut però, come ci tiene a precisare. Questo il suo cinguettio: "Wathcment: The Ultimate Cut è un film DC e se devo essere onesto anche il mio cinecomic preferito da tempo". E poi azzarda il paragone: "È come il Blade Runner del cinema supereroistico". Ad oggi, comunque, resta uno dei film di genere più discussi e divisivi di sempre, nonostante il lavoro di Snyder sia stato davvero ottimo. Il problema è stata la lontananza concettuale dal fumetto di Alan Moore, che come suo solito prese anche le distanza dalla trasposizione cinematografica.

Siete d'accordo con Derrickson?

Quanto è interessante?
5