Il regista di Bumblebee ci parla di Stop Motion, VFX e Michael Bay

Il regista di Bumblebee ci parla di Stop Motion, VFX e Michael Bay
di

Se c'è un elemento capace di mettere tutti d'accordo quando si parla del franchise di Transformers, questo è sicuramente Bumblebee. Il simpatico Autobot, introdotto a livello cinematografico fin dal primo film della saga, si prepara a tornare in una strepitosa avventura da protagonista, in cui sarà affiancato dalla talentuosa Hailee Steinfeld.

Ora, in un'intervista concessa a Collider, il regista Travis Knight ci svela succosi retroscena sulla lavorazione di questo intrigante spin-off, soffermandosi in particolar modo sulle tecniche utilizzate per dare vita ai robot del film, sul proprio approccio alla narrazione e sul supporto ricevuto da Michael Bay (regista dei primi 5 film della saga), che gli ha affidato personalmente le redini del franchise.

Ed è proprio a proposito di Bay, che il regista e animatore statunitense ha da spendere parole lusinghiere e di profonda ammirazione: "lavorare con Michael è stato fantastico! Ci siamo incontrati fin dall'inizio e discutendo molteplici volte. È stato molto eccitante per me, da regista a regista, sedermi con qualcuno per capire la sua mentalità nei confronti di un processo produttivo e come questi si sia approcciato alla storia, ai personaggi e ad altri aspetti del film. Nonostante sapessi di voler realizzare qualcosa di "mio", per me era fondamentale capire come tutto questo funzionasse dal suo punto di vista e, soprattutto, quali fossero le sue priorità."

Parlando, invece, del film in questione, Knight dichiara di averlo voluto realizzare, affinché potesse al contempo avere una propria "impronta" all'interno del franchise e rispettare "ciò che i fan si aspettano dalla saga" essendo lui stesso un fan dei film e dei cartoni animati sui mitici Transformers della Hasbro.

Con un passato da produttore di film d'animazione alle spalle (suo è il merito per il successo di Boxtrolls e Kubo e la Spada Magica), era logico che il regista portasse qualche vecchio "trucchetto" all'interno del progetto dedicato a Bumblebee. In tal proposito, il regista dichiara di aver approcciato il film "cercando di catturare il più possibile i soggetti con la macchina da presa, che è ciò che si cerca sempre di fare con la tecnica dello stop motion, garantendo fisicità e tangibilità delle cose." Knight prosegue: "voglio che la CG (Computer Grafica, ndr) sembri reale, come se fosse possibile toccarla con mano. Grazie a questo progetto, ho imparato moltissime nuove tecniche, (...) che userò nei progetti futuri."

Il regista ha inoltre parlato della particolare modalità con cui vengono gestite le riprese con questi film ad alto budget, dove capita spesso che un attore o un'attrice si ritrovi ad interagire con qualcosa non presente fisicamente sul set. Un tipo di performance che, secondo le parole del regista, viene "perfezionata in sala di montaggio". Knight conclude: "la velocità delle riprese in un set in live action è molto maggiore rispetto a quella per un film animato. Di conseguenza, devi imparare ad abituarti a questi tempi di lavorazione. Per me, è eccitante (specialmente con un'attrice talentuosa come Hailee Steinfeld) creare qualcosa lì sul momento, mentre si cerca di creare quel breve e delicato attimo di riprese. È realmente qualcosa di magico."

Cosa ne pensate delle parole di Travis Knight in merito al suo prossimo e attesissimo progetto? Vi ricordiamo che l'uscita nelle sale per Bumblebee è prevista per il 20 dicembre.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.

Bumblebee

Bumblebee
  • Genere: Avventura
  • Regia: Travis Knight
  • Interpreti: Hailee Steinfeld, John Cena, Jorge Lendeborg Jr., John Ortiz, Jason Drucker.
  • +

Nelle sale Italiane dal: 20/12/2018

incasso box office: 2.615.134 Euro

Nelle sale USA dal: 21/12/2018

Che voto dai a: Bumblebee

Media Voto Utenti
Voti: 9
7.3
nd