Il produttore David Heyman riferisce sullo stato dei lavori di Willy Wonka

Il produttore David Heyman riferisce sullo stato dei lavori di Willy Wonka
INFORMAZIONI FILM
di

Sono ormai passati due anni dall’annuncio dell’acquisizione dei diritti di sfruttamento cinematografico di Willy Wonka ad opera della Warner Bros. Pictures. Dopo alcune notizie su chi sarà il regista e il nuovo interprete del protagonista maschile, il produttore David Heyman (Harry Potter) è tornato recentemente sull’argomento.

Il personaggio creato dallo scrittore Roald Dahl è stato già oggetto di due diverse trasposizioni sul grande schermo, la prima ad opera di Mel Stuart con l’indimenticabile attore Gene Wilder, la seconda, più recente, sotto la regia del visionario Tim Burton con il camaleontico Johnny Depp. Il produttore David Heyman, a tal proposito, è stato da sempre chiaro su questo punto. Il lungometraggio non sarà l’ennesimo rifacimento di quanto già fatto in passato, ma una storia del tutto originale, non un adattamento dei romanzi, bensì un vero e proprio prequel capace di esplorare la storia del misterioso fabbricante di dolci.

Nel corso di un’intervista con Collider, Heyman (Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald) è tornato a rompere il silenzio sull’argomento nel momento in cui gli è stato chiesto un eventuale aggiornamento sullo stato di lavorazione della pellicola. Lo storico produttore della saga di Harry Potter si è sbilanciato affermando che assieme allo sceneggiatore Simon Rich stanno ancora decidendo che direzione dare al film, pur essendo certi che si tratterà a tutti gli effetti di un prequel al Willy Wonka che noi tutti conosciamo.

Queste le parole con le quali Heyman si è espresso:

Stiamo ancora cercando di capire in che modo raccontare la storia, quel che essa sarà. È un prequel, non un sequel. Cosa rende Willy – quando lo troviamo alla fabbrica di cioccolato che realizza i biglietti dorati, dov’è prima di quel momento? Cosa lo conduce in quel posto in cui lui stesso si rinchiude? In che modo ci arriva lì? È su questo filone che stiamo indagando”.

Sappiamo che il regista dei due film su Paddington, Paul King, era in fase di negoziazione con lo studio, ma il filmmaker sarà impegnato in prima linea per dirigere il film live action di Pinocchio per la Disney. Le riprese di questo lungometraggio per la Casa di Topolino dovrebbero partire tra non molto e della mancata disponibilità del cineasta per il prossimo anno e mezzo il produttore ne è ben consapevole.

Al momento non vi è nemmeno un nome ufficiale su chi sarà chiamato a raccogliere il cappello di Wilder e di Depp. Tempo fa si paventava l’idea che la Warner fosse entrata in contatto con Donald Glover, Ezra Miller e Ryan Gosling per la parte, ma al momento non è dato ancora sapere se c’è un candidato potenzialmente più vicino al ruolo in questa short list.

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi per saperne di più.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.