Il giovane Montalbano, oggi la terza puntata: ecco la sinossi

di

Oggi, giovedì 8 marzo, in prima serata su Raiuno, va in onda il terzo episodio de Il giovane Montalbano, prodotto da Rai Fiction e Palomar per la regia di Gianluca Maria Tavarelli, con Michele Riondino nei panni del commissario Salvo Montalbano. Ecco la sinossi.

Episodio 3: Ritorno alle origini

Tratto dai racconti di Andrea Camilleri "Ritorno alle origini" contenuto nella raccolta "LA PRIMA INDAGINE DI MONTALBANO" e "Pezzetti di spago assolutamente inutilizzabili" contenuto nella raccolta "GLI ARANCINI DI MONTALBANO", edite da Arnoldo Mondadori Editore

Per il suo carattere difficile, per il suo innato bisogno di autonomia e solitudine, Salvo ha visto finire il suo rapporto con Mery, la sua fidanzata fin dai giorni di Mascalippa. E proprio mentre sta metabolizzando la fine di quest'amore arriva Mimì Augello, il nuovo vicecommissario, un donnaiolo incallito e impenitente. Mimì non potrebbe essere più diverso da Salvo, e il rapporto all'inizio è difficile. Anche perché Augello ha messo gli occhi su Livia, una ragazza entrata nella vita di Montalbano per via di un caso difficile su cui si trova a indagare, il rapimento lampo della piccola Laura Belli. Livia è un'amica della madre della bambina. Vive a Genova, e dimostra subito un interesse nei confronti del timido e scostante commissario capo. Nonostante la corte spietata cui la sottopone Augello, Livia sceglie Salvo. E Salvo ci riprova. Sicuro che Livia, a differenza di Mery, saprà rispettare i suoi spazi e la sua libertà. La risoluzione del caso del rapimento della
bambina farà capire a Montalbano che Mimì Augello, oltre alle doti di seduttore, è anche un bravo poliziotto, ma soprattutto un amico.

Quanto è interessante?
0