Il film di Lobo non si farà finché... il suo budget non sarà dimezzato

di

Nella giornata di ieri sera, vi abbiamo svelato che la Warner Bros. Pictures aveva - nuovamente - messo in cantiere un film sull'antieroe dei fumetti della DC Comics, Lobo, definendola la loro risposta cinematografica a Deadpool.

La Warner Bros. Pictures avrebbe pensato di affidare il progetto a Michael Bay, un regista a suo agio con pellicole di questa portata, e lo stesso avrebbe già discusso con lo studio e con lo sceneggiatore Jason Fuchs (Wonder Woman) delle sue idee.

Ora il The Hollywood Reporter svela perché il film non è ancora stato annunciato ufficialmente, e perché non lo sarà per un bel po'. Stando al report del sito, la sceneggiatura di Lobo scritta da Fuchs costerebbe ben 200 milioni di dollari in budget. Un po' troppo alto per un film stand-alone su un personaggio sconosciuto al pubblico di non lettori di fumetti e, soprattutto, che dovrebbe essere marchiato dal rating R (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati). E anche se Bay non ha problemi a dirigere pellicole con budget cosi elevati, il The Hollywood Reporter afferma che stavolta è d'accordo con la Warner. Insomma, il progetto non riceverà il via libera ufficiale finché il budget della pellicola non sarà dimezzato.

Aspettiamo, dunque, aggiornamenti sul progetto. Noi vi terremo aggiornati.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
3