Ian Ziering, l'attore ha affrontato da solo una gang di motociclisti a Capodanno

Ian Ziering, l'attore ha affrontato da solo una gang di motociclisti a Capodanno
di

Ian Ziering, attore noto per il suo lavoro in Beverly Hills, 90210 e la saga di Sharknado, è stato aggredito da una gang di motociclisti a Los Angeles durante la notte di Capodanno.

Un nuovo rapporto di TMZ delinea i dettagli dell'incidente, avvenuto domenica 31 dicembre 2023 sull'Hollywood Boulevard a Los Angeles: nei filmati ottenuti dall'outlet, infatti, Ziering sembra scendere dalla sua macchina e affrontare uno dei motociclisti, che secondo quanto riferito stavano zigzagando in mezzo al traffico e che, a seguito di una manovra azzardata, si sarebbero scontrati con il veicolo dell'attore. Il filmato mostra una rissa tra Ian Ziering e molti altri motociclisti, che si risolve quando l'attore risale in macchina e lasci la scena.

Secondo quanto riportato da TMZ, insieme a Ian Ziering nell'auto viaggiava anche la figlia dodicenne Mia. Nelle ore successive, un rapporto ufficiale è stato presentato alle forze dell'ordine, rapporto nel quale l'attore viene elencato come vittima. Detto questo, le indagini sarebbero ancora in corso e non sarebbe stato effettuato alcun arresto.

Ricordiamo che recentemente Ian Ziering aveva avuto un ruolo nell'acclamata serie tv DC Swamp Thing, successivamente cancellata in vista del rilancio del DCU: uno dei primi titoli per la saga di James Gunn sarà infatti proprio il reboot di Swamp Thing, diretto da James Mangold.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi