Marvel

I Russo svelano i comprimari che non ce l'hanno fatta alla fine di Avengers: Infinity War

di

Mentre Avengers: Infinity War diventa il cinecomic con il più alto incasso della storia, ai fratelli Russo è stata fatta una semplice domanda: quale comprimario dell'universo Marvel Studios è sopravvissuto alla fine della pellicola?

ATTENZIONE! SPOILER!

Come ormai saprete quasi tutti, alla fine di Avengers: Infinity War Thanos riesce, comunque, ad avere successo nel suo piano e a dimezzare metà della popolazione dell'intero universo. Vediamo molti dei supereroi principali sparire nel nulla in questa nuova realtà post-schiocco di dita. Ed i comprimari?

In una delle interviste, è stato chiesto ai fratelli Russo di rispondere a questo quesito e i due hanno stilato una lista di caduti e di sopravvissuti. Dopo aver confermato che Valchiria è ancora viva, cosi come dovrebbero esserlo Korg e Miek, i due hanno svelato che anche Howard il Papero lo è.

Betty Ross (Liv Tyler), sebbene non sia più apparsa sul grande schermo dai tempi de L'Incredibile Hulk, viene nominata dal duo come tra le vittime di Thanos, cosi come l'attore che interpreta Loki in Thor: Ragnarok ed interpretato da Matt Damon.

Sopravvissuta anche la zia May di Marisa Tomei mentre lo status di Shuri (Letitia Wright), sorella di Pantera Nera, è troppo "spoiler" per essere svelato ma dovrebbe avercela fatta. Per quanto riguarda Nakia (Lupita Nyong'o), la fiamma di T'Challa, i due hanno confermato che è sopravvissuta e che durante gli eventi di Infinity War "era in missione" e "sotto copertura profonda".

Status 'incerto' anche per il Ned (Jacob Batalon) della saga di Spider-Man; confermata come 'morta', invece, la Lady Sif di Jaimie Alexander. Almeno per il momento, ovviamente.

FONTE: Movieweb
Quanto è interessante?
6