I produttori di Hellboy starebbero già sviluppando dei sequel del reboot

I produttori di Hellboy starebbero già sviluppando dei sequel del reboot
di

Mentre la campagna promozionale ci ha regalato due meravigliosi poster IMAX di Hellboy, parlando in una lunga intervista ai microfoni di Collider il produttore del reboot diretto da Neil Marshall e con protagonista David Harbour ha spiegato come si stia già lavorando a dei sequel del franchise.

Il produttore Lloyd Levin ha infatti spiegato che al momento si starebbero pianificando "dei sequel in senso vago", sottolineando: "Non ci sarà un numero 2 o un numero 3, però sì, potete anche dirvi questo se preferite. Pensate che la traccia di partenza del film è The Wild Hunt, dunque partendo da lì immaginate dove ci condurranno i sequel e dove andrà il franchise".

Oltre a The Wild Hunt, il fumetto adattare nuovamente Seed of Destruction, Darkness Call e anche altre storie, compresa The Storm and The Fury ed Hellboy in Messico. Di questo passo, i futuri capitoli del franchise reboot dovrebbe arrivare fino a Hellboy in Hell e magari approfondire parte dell'importante passato di Red, magari guardando anche delle storia auto-conclusive tra le più amate.

Continua poi Mignola: "Nei film di Del Toro, Hellboy è un po' problematico e viene tenuto nascosto, ma qui è diverso. Qui siamo molto più vicini al fumetto, Red è stato in giro per il mondo in missione ed è conosciuto. Non un ragazzo tenuto nascosto, ma un adulto funzionale e funzionante".

Infine, Levin ha confermato a Collider che nel film non compariranno né Abe Sapien né Liz Sherman. Hellboy è atteso nelle sale italiane il prossimo 11 aprile in anteprima mondiale.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
5