I Guardiani della Galassia e il mistero del Collezionista scomparso

di

Ieri vi avevamo annunciato che l'attrice inglese Ophelia Lovibond era entrata a far parte del cast de I Guardiani della Galassia di James Gunn nel ruolo dell'aiutante del Collezionista. La notizia era arrivata dal The Hollywood Reporter che presentava anche una descrizione del personaggio Marvel ma ora tutti gli accenni al Collezionista e al ruolo della Lovibond sono "misteriosamente" scomparsi dall'articolo. Che abbiano parlato troppo?

Questa era la descrizione presente nell'articolo: "Un essere quasi-immortale... che raccoglie oggetti ed esseri viventi nella speranza di salvarli da una preannunciata annichilazione galattica."
Il Collezionista fa parte degli antichi dell'Universo, esseri immortali e divini con poteri su scala cosmica. Tra questi ci sono anche Eternità, Il Tribunale Vivente e l'Antico. Il suo vero nome è Taneleer Tivan ed è l'ultimo membro della specie Cygnus X-1, una delle prime razze ad essersi evolute dopo il Big Bang. In seguito è stato prescelto dall'entità cosmica Morte per diventare parte degli Antichi
Il personaggio del Collezionista si ricollega bene a quello di Thanos, che ha giurato di servire Morte per la quale vuole distruggere l'intero Universo. Il Collezionista infatti raccoglie artefatti ed esseri viventi proprio per nasconderli agli occhi del Titano Pazzo per far modo di ripopolare l'Universo nel caso questo venga distrutto.
Che la presenza del Collezionista e la sua cancellazione da un articolo sia la conferma definitiva che Thanos sarà il villain principale del film di Gunn, come già si rumoreggiava da diverso tempo? Vi faremo sapere.

Quanto è interessante?
0