Hunger Games, l'ultimo trailer del prequel svela una nuova data d'uscita per l'Italia!

di

Lionsgate e Notorious Pictures hanno diffuso in streaming nelle ultime ore il nuovo trailer ufficiale di Hunger Games: La ballata dell'usignolo e del serpente, prequel della popolare saga young adult ancora una volta tratto dall'omonimo romanzo di Suzanne Collins. Nel frattempo, il filmato ha rivelato la nuova data d'uscita del film in Italia.

Come noto, Hunger Games: La ballata dell'usignolo e del serpente è ambientato 64 anni prima della trilogia originale di Hunger Games e approfondisce la vita di uno dei peggiori cittadini di Panem, Coriolanus Snow (Tom Blyth).

Il film arriverà nelle sale italiane il 15 novembre prossimo e sarà il più lungo della saga di Hunger Games.

A soli 18 anni, Coriolanus non è ancora diventato l'uomo tirannico che il pubblico conoscerà decenni dopo. È invece l'ultima speranza della famiglia Snow di salvare la propria reputazione, che ha subito un duro colpo nel dopoguerra a Capitol. Quindi, con la decima edizione degli Hunger Games all'orizzonte, Coriolanus ha un'altra opportunità per dimostrare il suo valore come mentore.

Quello che non si aspetta è di essere abbinato al tributo femminile del Distretto 12, Lucy Gray Baird (Rachel Zegler). Mentre i due si preparano e i giochi iniziano, il giovane Coriolanus rimane affascinato da Lucy Gray proprio come il resto di Panem, e i due potrebbero avere la possibilità di ribaltare le sorti a loro favore.

Il libro è stato pubblicato originariamente nel maggio del 2020, ma ha ottenuto il via libera per l'adattamento cinematografico un mese prima della sua uscita ufficiale. La sceneggiatura è stata scritta da Michael Lesslie a partire da una precedente bozza di Michael Arndt, mentre Francis Lawrence, veterano del franchise, è tornato come regista e produttore del prequel. Collins è produttrice esecutiva insieme a Jim Miller e Tim Palen, mentre Nina Jacobson e Brad Simpson sono produttori.

In una precedente intervista con Empire, Francis Lawrence ha ribadito un concetto: mentre Katniss era più concentrata sulla sopravvivenza, Lucy Gray è molto più audace nel suo approccio e sa esattamente cosa sta facendo: "Sa come giocare con le folle e manipolare le persone".