Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2, la citazione a JFK che non avete notato

Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2, la citazione a JFK che non avete notato
di

Non è mai facile far caso a tutti i riferimenti, gli easter-egg e le citazioni nascosti in un film: la regola vale anche per Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2, ultimo capitolo della saga incentrata sulle vicende di Katniss Everdeen che, se osservato con sguardo più attento, rivela di nascondere più di una sorpresa.

Una di queste riguarda, in maniera assolutamente insospettabile, l'indimenticato presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy: nel corso del film con Jennifer Lawrence e Woody Harrelson, infatti, è presente una battuta che riprende quasi letteralmente una citazione del presidente USA assassinato a Dallas il 22 novembre del 1963.

Durante una sequenza del film vediamo infatti Johanna dire a Katniss che chiunque potrebbe uccidere il presidente Snow, a patto di essere disposto a morire per la causa. L'avvertimento si rifà ad una celebre citazione di Kennedy, che durante i suoi anni alla Casa Bianca sentenziò: "Se qualcuno dovesse essere così folle da voler uccidere il Presidente degli Stati Uniti, potrebbe farlo. Tutto ciò che deve fare è esser pronto a dare la sua vita per il Presidente".

Un paradosso che sembra effettivamente calzare a pennello con la storia narrata dai film tratti dai libri di Suzanne Collins. E voi, avevate già fatto caso a questa citazione? Fatecelo sapere nei commenti! Qui, intanto, trovate la nostra recensione di Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 2.

FONTE: imdb
Quanto è interessante?
3