Hugh Jackman doveva essere in Cats: ecco perché ha rifiutato

Hugh Jackman doveva essere in Cats: ecco perché ha rifiutato
INFORMAZIONI FILM
di

A parte la divertente storia del Butthole Cut del deludente Cats di Tom Hooper, l'adattamento cinematografico del celebre musical di Andrew Lloyd Webber farcito di star come Idris Elba o Taylor Swift si è rivelato un completo disastro, e si scopre oggi che tra gli altri protagonisti avrebbe potuto esserci anche Hugh Jackman.

Parlando di recente con il Daily Beast in una lunga e corposa intervista, tra le altre cose è stato infatti chiesto all'attore se gli fosse stato offerto un ruolo da Tom Hooper nel suo Cats, avendo i due collaborato con successo per Les Miserables del 2012. La risposa è sta sì, e Jackman ha poi spiegato perché ha dovuto rifiutare la parte:

"Umm... sì, mi è stato offerto un ruolo. Sapete, Tom ha chiamato perché avevamo già lavorato insieme a Les Miserables, e c'erano una paio di opzioni per tempo e disponibilità, ma io davvero... sì, non ero disponibile al momento e ho dovuto rifiutare l'offerta". Al che il giornalista domanda all'interprete se, con il senno di poi, fosse contento della sua scelta, data la pessima accoglienza del film da parte di pubblico e critica.

Jackman, diplomaticamente, ha però controbattuto: "Amico, sono a teatro e non ho intenzione di dare addosso a nessuno o salire su alcun carro. Non ho visto il film e Tom Hooper è uno dei più grandi registi che abbiamo".

Cats resta comunque un flop commerciale.

Quanto è interessante?
3