Hugh Grant a Roma scambia la presidente Ama per un paparazzo e le strappa il cellulare

Hugh Grant a Roma scambia la presidente Ama per un paparazzo e le strappa il cellulare
di

La neo-presidente dell'Ama, Luisa Melara, stava effettuando un sopralluogo notturno nelle vie di Roma e dopo aver notato un ristorante con dei rifiuti non differenziati completamente accatastati all'esterno, ha iniziato a scattare alcune foto. In quel momento è sbucato un infuriato Hugh Grant che le ha requisito momentaneamente il cellulare.

Una scena piuttosto bizzarra e insolita. Probabilmente l'attore ha equivocato l'atteggiamento della donna e credendo di essere di fronte ad un paparazzo interessato solamente a fotografarlo, le ha tolto con foga lo smartphone per evitare che continuasse a fotografare e filmare.
Hugh Grant era a passeggio con la moglie, la produttrice tv Anna Elisabet Eberstein, ed accortosi di essere ripreso dalla manager, non ha gradito e ha reagito in maniera stizzita.

La dirigente Ama, Luisa Melara, ha spiegato in una nota il suo operato, senza citare l'episodio con Hugh Grant:"Nella situazione complessa in cui stiamo vivendo è indispensabile che tutti, commercianti e ristoratori, rispettino scrupolosamente le regole di conferimento e corretta differenziazione dei rifiuti".
Carattere notoriamente poco incline alla diplomazia, Hugh Grant in passato si era reso protagonista di diversi episodi di nervosismo con i paparazzi. Nel 2007 venne anche arrestato dopo aver aggredito un fotografo. Un secondo arresto, dopo quello del 1995, quando venne scoperto in compagnia di una prostituta a Los Angeles e fermato per atti osceni in luogo pubblico.
L'attore è reduce dalla miniserie a puntate A Very English Scandal; Hugh Grant è protagonista nel ruolo di un politico britannico. Nel novembre scorso è entrato nel cast di The Undoing.

Quanto è interessante?
3