House of Gucci, la famiglia Gucci contro il film: "Disgustati!" Ci saranno azioni legali?

House of Gucci, la famiglia Gucci contro il film: 'Disgustati!' Ci saranno azioni legali?
di

Se The Last Duel sta per arrivare su Disney Plus, House of Gucci si prepara ad uscire nei cinema di tutta Italia a dicembre: ma lo farà all'insegna della polemica.

I membri della dinastia dei Gucci hanno infatti espresso il loro disappunto nei confronti del nuovo film di Ridley Scott con protagonisti Lady Gaga, Adam Driver, Jeremy Irons, Al Pacino e Jared Leto, al punto che gli eredi di Aldo Gucci – che ha diretto la casa di moda per 33 anni fino alla metà degli anni '80 – hanno rilasciato una dichiarazione ufficiale. Secondo la loro versione, infatti, la famiglia non sarebbe stata consultata dal regista e dai produttori del film, colpevoli di aver ritratto i Gucci come una “banda di teppisti, ignoranti e insensibili al mondo che li circonda”.

Questo film è estremamente doloroso da un punto di vista umano e lo reputiamo un insulto all'eredità su cui è costruito il marchio dei Gucci" si legge nella dichiarazione, nella quale i Gucci poi se la prendono anche contro alcuni membri del cast, rei di aver descritto nelle loro interviste promozionali Patrizia Reggiani come "una vittima che sembra stia cercando di sopravvivere all'interno di un'azienda maschilista". La dichiarazione si è conclusa denunciando il film come un insulto: “La nostra famiglia vive onorando il lavoro dei propri antenati, la cui memoria non merita di essere disturbata al solo scopo di mettere in scena uno spettacolo pieno di falsità e incapace di rendere giustizia ai suoi protagonisti. I membri della famiglia Gucci si riservano il diritto di agire per tutelare il nome, l'immagine e la dignità propria e dei propri cari”. Nonostante l'ultimo passaggio, comunque, precisiamo che al momento non è stata avviata nessuna azione legale contro House of Gucci.

Nel frattempo, Ridley Scott ha menzionato la possibilità di pubblicare le extended cut di House of Gucci e The Last Duel.

Quanto è interessante?
4