Hot Fuzz, Simon Pegg rivela il plot del possibile sequel del film di Edgar Wrigth

Hot Fuzz, Simon Pegg rivela il plot del possibile sequel del film di Edgar Wrigth
di

Edgar Wright è sicuramente uno degli autori più talentuosi e seminali della sua generazione, tra i più pop, che fa del genere e dell'ironia le sue grandi chiavi di lettura. E la Trilogia del Cornetto è senza dubbio la sua opus magna, sviluppata per il grande schermo insieme all'amico e collega Simon Pegg.

L'alba dei morti dementi (Shaun of the Dead), Hot Fuzz e La fine del mondo ci hanno appassionato e divertito grazie a una regia superlativa di Wright e una scrittura pungente, sagace e brillante del regista e Pegg, che intervistato durante il programma Larry King Now ha avuto modo di spiegare quale di questi tre progetti potrebbe presto o tardi ricevere un sequel.

Pegg ha così rivelato che Hot Fuzz è il film che più si presta a un prosieguo, e non nasconde di averci già pensato innumerevoli volte dal 2009 ad oggi. L'unico problema sarebbero gli impegni in altre produzioni come Mission Impossibile o Star Trek, per tacere di quelli di Wright, che ha più volte confermato "che tornerà sicuramente a scrivere qualcosa con Pegg, anche se non è detto di tratti di un sequel".

Parlando comunque di Hot Fuzz 2, Pegg ha svelato a Larry King quale dovrebbe essere il plot del film, per la gioia di tutti i fan della Trilogia del Cornetto. Queste le parole dell'attore e sceneggiatore: "Credo che l'unico dei tre film che si presti ad avere un sequel sia Hot Fuzz. Questo perché potrebbe proseguire in stile action-cop, perché Hot Fuzz vedeva il mio personaggio trasferirsi in campagna per diventare il poliziotto di una piccola cittadina, mentre il sequel vedrebbe Nicholas Angel portare l'amico e collega Danny [Nick Frost] nella grande città... un po' come accadeva in Crocodile Dundee 2".

Visto che anche Edgar Wright non ha escluso un possibile Hot Fuzz 2, non ci resta che attendere fiduciosi un annuncio ufficiale. Ad ogni modo, potrebbe arrivare non nel prossimo futuro, dato che Wright dovrebbe tornare presto dietro la macchina da presa per dirigere Baby Driver 2, che al momento non è ancora stato annunciato ma dovrebbe essere il prossimo film dell'autore britannico.

Quanto è interessante?
2