L'horror domina la classifica dei film a basso budget dal maggior profitto del 2018

L'horror domina la classifica dei film a basso budget dal maggior profitto del 2018
di

Deadline ha pubblicato una speciale classifica dedicata ai film a basso budget del 2018, rivelando in particolare quali tra queste pellicole hanno creato il maggior profitto. Come prevedibile, la classifica vede un dominio del genere horror.

Con $155 milioni di utile, The Nun è il film a basso budget che ha creato il maggior profitto del 2018. Il film targato New Line e Warner Bros. ha confermato le abilità produttive di James Wan, che negli anni ha convinto gli spettatori di tutto il mondo con i franchise di Insidious e The Conjuring. Il film diretto da Corin Hardy ha incassato $365 milioni a fronte di un budget di appena $22 milioni.

Al secondo posto troviamo un altro esponente del genere, e che esponente. Il film che ha rilanciato la saga di Halloween ha portato a Universal, Blumhouse e Miramax un guadagno di $128.5 milioni. Con un budget di soli $10, il ritorno al cinema dell'icona horror Michael Myers ha infatti ottenuto al box office ben $253 milioni e ha aperto alla possibilità di un ulteriore nuovo sequel.

Nel resto della classifica troviamo Crazy Rich Asians ($120.8 milioni), A Quiet Place ($93 milioni) e Green Book (39.5 milioni), che grazie al premio Oscar come Miglior Film ha ottenuto una forte distribuzione a livello mondiale. Facciamo notare che, a parte il film con Viggo Mortensen e Mahershala Ali, tutte le pellicole di questa speciale classifica fanno parte di un franchise o hanno già confermato l'arrivo di un sequel.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2