C'Era Una Volta a Hollywood sta per superare Bastardi Senza Gloria al box office

C'Era Una Volta a Hollywood sta per superare Bastardi Senza Gloria al box office
di

Quentin Tarantino può prendersi una giornata per festeggiare prima di iniziare i lavori sulla extended cut di C'Era Una Volta a Hollywood: il suo nuovo film è ormai vicinissimo a superare al box office le cifre che Bastardi Senza Gloria fece registrare nel 2009.

Il film, che allora ottenne ben otto nomination agli Oscar, aveva incassato $312 milioni di dollari a livello globale, mentre con i $13 milioni ottenuti in questo week-end, il film con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie (fra gli altri) è salito a quota $310 milioni.

Questo non solo porta C'Era Una Volta nella top 3 dei maggiori incassi della carriera del regista, ma lo mette sulla scia del film del 2009, che dovrebbe superare nel corso dei prossimi giorni dopo averlo già declassato a livello domestico: negli Stati Uniti, infatti, Bastardi ottenne "solo" $120 milioni di dollari, mentre C'Era Una Volta è già a quota $134 milioni.

Sia a livello domestico che a livello internazionale, comunque, a regnare dalla cima della classifica Django: Unchained, probabilmente irraggiungibile in entrambe le classifiche: nel mercato Nord-Americano, infatti, il film con Jamie Foxx e Leonardo DiCaprio ottenne $162,8 milioni, mentre a livello globale incassò la bellezza di $425 milioni.

Ricordiamo che Tarantino sta lavorando ad una edizione estesa di Django e al suo sequel Django/Zorro, oltre al suo progetto legato a Star Trek e la serie tv Bounty Law insieme a DiCaprio.

Per altri approfondimenti recuperate l'Everycult su Bastardi Senza Gloria e la recensione di C'Era Una Volta a Hollywood, che abbiamo visto in anteprima a Cannes 2019.

Quanto è interessante?
13